Mod.730

Modello

Istruzioni

Delega fiscale


   

 

Il modello 730 deve essere presentato:

 

La riforma Renzi

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti il nuovo modello 730 precompilato, che potrÓ essere scaricato, visualizzato, modificato accedendo al sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

Per accedervi bisognerÓ essere in possesso del codice PIN che si pu˛ richiedere in qualsiasi momento nella sezione Fisconline/Entrate attraverso l’inserimento del proprio Codice Fiscale e dei Redditi percepiti nell’ultima dichiarazione dei redditi.

In alternativa la richiesta della dichiarazione pu˛ essere fatta attraverso il CAF con apposita delega, corredata dal documento di identitÓ del contribuente.

Chi presenta il 730 precompilato sarÓ soggetto al vantaggio di un ridotto numero di controlli.

Tuttavia se il 730 precompilato viene presentato senza effettuare modifiche, non saranno effettuati i controlli documentali sulle spese legate ai mutui fondiari e agrari, le spese legate alle assicurazioni e agli enti previdenziali.

Nel caso in cui il 730 precompilato viene presentato, con o senza modifiche, al CAF o al professionista abilitato, i controlli documentali saranno effettuati nei confronti dei professionisti o del CAF, che dovranno conservare tutta la documentazione dei contribuenti. 

Saranno a carico del CAF le eventuali sanzioni interessi e differenze di imposta da versare. 

Se viene presentato direttamente dal contribuente o tramite sostituto d’imposta i controlli saranno direttamente concentrati solo sul contribuente che si farÓ carico invece dell'intero importo di sanzioni interessi ed imposta.

GUIDA RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI